L’arabo è la lingua dell’Egitto e l’unica lingua ufficiale del Paese, quella insegnata nelle scuole, quella utilizzata nelle istituzioni pubbliche e quella parlata dalla maggioranza della popolazione. È noto anche come “arabo masri” o “arabo egiziano”, in quanto è una variante della lingua generica (l’arabo standard) ma ha assunto un aspetto particolare con elementi linguistici specifici del Paese, come alcuni elementi dell’originale egiziano, chiamato anche lingua copta.

Lingua araba dell’Egitto

La conquista musulmana del Paese ha definito l’attuale lingua egiziana, che è influenzata anche da altre lingue come il francese, l’inglese e il turco, anche se queste sfumature non sono molto evidenti dall’esterno. Ma essendo un Paese in cui il turismo è una delle principali fonti di reddito, la maggior parte degli hotel dispone di personale addestrato a parlare soprattutto inglese e, in misura minore, francese e spagnolo.

Nella zona del Mar Rosso, con un’elevata richiesta di turisti russi e tedeschi, alcuni hotel assumono personale in grado di esprimersi in una di queste lingue. D’altra parte, molti hotel non hanno personale che parla altre lingue, ma a causa del grande afflusso di turisti sono in grado di pronunciare qualche parola, per cui con un po’ di sforzo possiamo farci capire.

Ci sono anche guide turistiche in tutte le lingue principali che conducono visite alle piramidi e ai templi antichi. È consigliabile prenotarli in anticipo, prima di partire per l’Egitto, tramite un’agenzia per essere sicuri di ottenere un buon prezzo. Perché l’altra opzione è quella di farlo attraverso gli hotel, ma il costo è più alto.

Espressioni di base

Ecco un breve vocabolario di arabo egiziano per aiutarvi a farvi capire meglio dalla popolazione egiziana. Inoltre, apprezzano sempre quando i turisti si sforzano di dire qualche parola nella loro lingua.

In una conversazione quotidiana e informale:

  • Ciao: Ahalan
  • Addio: Ma’a ElSalama

Nei saluti più formali, ad esempio in un ristorante o in un albergo:

  • Buongiorno: Saba’a AlKair
  • Buonasera: Masa’a AlKair
  • Buonasera: Laila Tiaba

E non dimenticate mai le buone maniere:

  • Per favore: Min Fadilak
  • Grazie: Shokran
  • Siete i benvenuti: Ala ElRahib Wa ElSaa
  • Spiacente: Ann Eazinak
  • È troppo caro: Da ghâli nar!
  • Il prezzo potrebbe essere abbassato: Inta tikhaffad el taman?
  • Vorrei acquistare… Questo!: Ana awez (awza, f.) yachteri… haga, da!
  • Amo: Ana habb
  • Antipatia/disappunto: Mahabb
  • Denaro: Flouss
  • Sto solo cercando: Ana atfarrag
  • Vorrei andare….: Ana awez arouh illa….
  • Aeromobile: Tayara
  • Nave: Marhib
  • Treno: Atr
  • Taxi: Takss
  • Autobus: Otobiss
  • Vorrei affittare: Ana awez hagaz
  • Moto: Motousikl
  • Auto: Sayara / Arabiha
  • Bicicletta: Agala

Numeri

Conoscere i numeri di base in arabo sarà molto utile, non solo per farsi capire, ma anche per capire i prezzi di alcune cose che si vogliono acquistare e anche altri parametri in cui si ha bisogno di numeri.

Soprattutto nelle bancarelle di cibo di strada e nei bazar, conoscere qualche numero in arabo vi risparmierà molti grattacapi, poiché incontrerete molti venditori che parlano solo arabo e con i quali non riuscirete nemmeno a comunicare in inglese.

Vi insegneremo a contare fino a 10 in arabo egiziano e a scriverlo:

  • zero: sefir (٠)
  • uno: wahed (١)
  • dos: etnina (٢)
  • tre: talata (٣)
  • quattro: arbaa (٤)
  • cinque: hamsa (٥)
  • sei: sita (٦)
  • sette: sabaa (٧)
  • otto: tamania (٨)
  • nove: tesaa (٩)
  • dieci: ashara (١١٠)
  • venti: ashrin (٢٠)
  • cinquanta: jamsin (٥٠)
  • cento: mahya (١١٠٠)
  • duecento: metien (٢٢٠٠)
  • Cinquecento: jomsehmilla (٥٠٠٠)
  • mil: ahlf (١١٠٠٠١١١٠)

Uso dell’inglese

Se viaggiate in Egitto e conoscete più o meno bene l’inglese, scoprirete che le guide turistiche e il personale degli hotel di solito sono abbastanza fluenti da capirsi senza problemi. Nei ristoranti, i camerieri di solito parlano relativamente bene l’inglese e troverete tutti i menu scritti in inglese, quindi saprete esattamente cosa ordinare, a pranzo o a cena.

Si stima che il 35% della popolazione egiziana parli o capisca l’inglese, una lingua che si è diffusa nel Paese dopo la fine dell’occupazione britannica nel 1952.

Troverete molti cartelli stradali scritti in arabo e in inglese, oltre alle monete e alle banconote che circolano nel Paese. Oggi l’arabo in Egitto si sta sempre più distaccando dall’inglese.

Altri articoli che potrebbero interessarvi...

La lingua in Egitto

L’arabo è la lingua dell’Egitto e l’unica lingua ufficiale del Paese, quella insegnata nelle scuole, quella utilizzata nelle istituzioni pubbliche

Meteo e clima egiziano

Quando si pianifica un viaggio, è sempre importante considerare il clima della destinazione nel periodo dell’anno in cui si arriverà.